La tecnologia si evolve molto rapidamente e altrettanto rapidamente si sviluppano di anno in anno nuove tendenze nel Web Design sia per quanto riguarda la grafica sia per la user experience. Dall’osservazione dei casi di successo degli ultimi mesi possiamo ipotizzare come ci si muoverà in futuro e immaginare i Web Design trend per il 2016.

Long scroll: il principale Web Design trend

Sicuramente è la tendenza più forte nel web design degli ultimi anni ed è destinata a durare ancora a lungo. Anche grazie all’abitudine di scrollare le pagine in lunghezza acquisita sugli smartphone, finalmente è tramontata l’idea che le persone leggano solo i contenuti above the fold e così via libera al long scroll e ai contenuti fiume!
L’importante è creare un’adeguata gerarchia suddividendo la pagina in sezioni per organizzare i contenuti e renderli chiari, evidenti e facilmente individuabili.

Interfacce stile Card

Scaturita direttamente dalle linee guida del Material Design e dall’uso in siti super popolari come Pinterest, quella delle Card (o schede) è una una delle tendenze emergenti nel web design. Le schede sono maneggevoli, divertenti e facili da usare. Consentono di racchiudere pillole di informazione in modo ordinato e poco impegnativo. E soprattutto si adattano alla perfezione a tutti i device, desktop e mobile. Mica poco!

Immagini e video a tutto schermo

Immagini e video sono un must per catturare l’attenzione, purchè siano di grande qualità e ad alta risoluzione! Immagini e video a tutto schermo sono in forte ascesa anche grazie alle connessioni sempre più veloci e a software di compressione immagini sempre più sofisticati che consentono di utilizzarli senza avere più il problema della velocità di caricamento. Ma attenzione al video, non più di una decina di secondi in loop altrimenti distraggono o annoiano gli utenti.

Animazioni a go-go

Le animazioni ormai sono ovunque ed è sicuramente un Web Design trend che non finirà tanto presto. Sono fantastiche per animare gli elementi una pagina, creare effetti parallasse, visualizzare i prodotti di un e-commerce, generare micro interazioni e in generale per rendere un sito interattivo, coinvolgente e divertente.
Come sempre l’ideale è non esagerare per evitare che troppe animazioni possano distrarre l’utente e far perdere efficacia alla comunicazione e alle informazioni che si vogliono veicolare.

Tipografia in primo piano

Fra i web design trend del 2016 non poteva mancare la tipografia, che ha da sempre un posto di rilievo nel definire l’identità di un sito. La tendenza è “grande è bello“: scritte grandi ed evidenti che comunicano il messaggio in modo chiaro e leggibile. Grande attenzione anche in questo caso all’uso corretto degli elementi e agli abbinamenti fra i font che sono la classica buccia di banana su cui chiunque può scivolare. Tenendo sempre a mente la leggibilità del testo, l’ideale è abbinare non più di due font diversi, uno più istituzionale ed evidente, l’altro più nuovo e creativo.
E se proprio non sapete da che parte cominciare, potete provare a sperimentare qualche abbinamento grazie al tool online Type Genius.

Colori saturi e vibranti

I colori sono un’altra interessante tendenza nel web design. Anche grazie alle indicazioni di Google e alle sue linee guida in fatto di colori per il Material Design, le palette sono diventate più vivaci, i siti si colorano di tinte nuove e accostamenti inediti.

E tu non vorresti un sito funzionale efficace e di tendenza?
Contattami subito per un preventivo senza impegno!